martedì 30 aprile 2013

Life in technicolor

Amo l'estate perché è un inno al colore... La amo perché la stessa luce dona tonalità diverse ad ogni cosa... C'è un arcobaleno di sensazioni vitali che si rincorrono e si intrecciano, donando all'anima uno spunto in più, una forza nuova. Dalla mia passione per i colori nasce questo look total Benetton, dove l'unica incursione costosa è l'occhiale Chanel... Viola, lilla, arancio, bianco: quattro colori che si sorridono!

I love Summer because it's an ode to colour... I love it because the light itself add to everything different shades... There's a rainbow of alive sensations that run after and weave together, giving to the soul an acceleration, a new power. The look I suggest arises from this passion: it's a Benetton total look, with a single expensive intrusion with the Chanel sunglasses... Purple, lilac, orange, white: four colours that smile!


MUSIC: Life in technicolor, Coldplay
INSPIRATION: Il colore soprattutto, forse ancor più del disegno, è una liberazione (Matisse)

Reality is two-coloured

Vi sarete accorte anche voi di questa tendenza, che viene riproposta sulle passerelle in vesti sempre rinnovate. Le grafiche a contrasto, dove due colori si fondono e al contempo combattono per primeggiare, sono una delle espressioni più interessanti dell'universo fashion. Questo perché riescono a creare un mondo fatto di colore e spazio, che pare muoversi attorno alla figura che incornicia. Testimonianze dirette di questo mood le troviamo un po' ovunque: sulle righe della borsa Gabs, nella cintura b&w di Elisabetta Franchi, nel costume a pois di Asos, nei quadretti degli shorts H&M; o, ancora, nelle ballerine del marchio V°73, nel mix di cuoio e pietre naturali dei bracciali di hoboNY, nell'intreccio della collana Topshop o nelle righe delle infradito Fixdesign... E voi da quale grafica a 2 colori vi sentite più attratte?

I believe you saw this trend, proposed again on the runway with always new appearances. The contrasting graphics (where a olour fight with the other one to shine) are one of the most interesting expression of the fashion universe, because they're able to create a world made of colour and space, that seems to move around the figure it frames. Direct proofs of this mood are everywhere: on the stripes of Gabs tote bag, on the b&w belt by Elisabetta Franchi, in Asos bikini, in the checked fabric of H&M shorts; but also in the slippers by V°73, in the mix of leather and natural stones of hoboNY bracelets, in the net of Topshop necklace or in the stripes of Fixdesign flip-flops... And you? Which patterns do you prefer?


 

MUSIC: Black Or White, Michael Jackson
INSPIRATION: La natura ha migliaia e migliaia di colori, e noi ci siamo messi in testa di ridurne la scala solo ad una ventina (Herman Hesse)

lunedì 29 aprile 2013

Our weekly date with Arianna

Arianna è ormai diventata la mia beniamina: nel weekend mi mette sempre a disposizione un suo look e devo dire (molto sinceramente) che di settimana in settimana mi lascia sempre più a bocca aperta! Come già accennato nel mio precedente post “Seeing through...”, le trasparenze sono uno dei must di questa stagione. Si possono interpretare con l'aiuto di inclusioni plastiche, ma c'è un tessuto che declina la trasparenza in modo assolutamente sexy e al contempo romantico: il pizzo. Ary ha scelto di inserirlo in maniera discreta, con top bianco di H&M a coprire un più piccolo top di Tezenis (in colore nero che crea un bel contrasto). I pantaloni skinny sono sempre di H&M e si abbinano bene sia ad una spuntata bianca che ad un sandalo più aggressivo di colore nero e con borchie applicate. Aggiungiamo come tocco finale un giacchino corto in pelle con applicazioni e il risultato è un look perfetto, audace e insieme delicato, a seconda di quanto della trasparenza si lascia intravedere... Vi suggerisco qualche dettaglio candy, come la borsa envelope di Le Pandorine e il bracciale dell'amicizia di Li-Da Jewelry, che bene si intonano anche con lo smalto semipermanente in color fucsia. Vi garantisco che non passerete inosservate!!!

Arianna became my favorite: during the weekend she makes one of her looks available to me and I have to say (honestly) that week-to-week she always surprises me! As already written in my previous post “Seeing through...”, clearness is a must for this season. You can express it with the help of plastic inclusions, but there's also a fabric which is able to be transparent in an attractive and romantic way: the lace. Ary chose it for a white, H&M top, putting another black top (Tezenis) under it, and creating in this way a contrasting effect. The skinny pants are H&M and they're perfect both with white peep-toe shoes or with black studded sandals. If you add a short leather jacket the final look is perfect, daring and gentle at the same time, depending on how much transparency you allow to be half-seen... I suggest you to put some candy details, like the envelope clutch by Le Pandorine and the fluo friendship bracelet by Li-Da Jewelry, really matching the fuchsia colour of the nailpolish. I can guarantee you that you won't pass by unnoticed!

 
MUSIC: Bad Romance, Lady Gaga
INSPIRATION: Il segreto della creatività è saper nascondere le proprie fonti (Albert Einstein)

Follow Arianna on ADesign 

Seeing through...

Dopo qualche giorno di assenza dal blog (anche se in realtà stavo lavorando per voi), rieccomi qui! In questo weekend (per qualcuno lungo, per altri no) mi sono concentrata su un termine: trasparenza. La moda non ne può fare a meno, un po' per quel senso di impalpabilità, un po' perché dà l'idea di un profondo respiro (come una sorta di risveglio dal sonno invernale)... Sempre più spesso compaiono quindi trasparenze non solo nei capi, ma anche negli accessori. Ne propongo qui una breve carrellata, lasciando a voi la scelta di quello (o quelli) che vi piace di più.

After some days of absence (actually, I was working for you), here I am, again! Last weekend (long for someone, standard for others, like me...), I focused on a word: clearness. Fashion can't do without it, partly for its way of being impalpable, partly because transparency gives you the idea of a deep breath (it's a sort of awakening after the wintry sleep)... Always more frequently you can find see-through details both in items and accessories. Here you can see a medley of them, so you can choose the one (or ones) you prefer.

 Bracelet, slippers and bag: Furla

Shirt: Zara

Sunglasses: Dior

MUSIC: She Will Be Loved, Maroon 5
INSPIRATION: Le cose non si considerano per quel che sono, ma per quel che appaiono. Rari sono coloro che guardano dentro, e molti invece quelli che s'appagano di ciò che si vede (Baltasar Gracián)

sabato 27 aprile 2013

ME SS2013 Wishlist! :)

Ed eccola qui! A voi la lista dei capi, degli oggetti e dei prodotti beauty che sono in questo momento i miei oggetti del desiderio... Voi cosa desiderate?

And here it is! My SS 2013 Wishlist, with items, piece of jewellery and beauty products which are real objects of desire... And what about your desires?

Vest: H&M
Sneakers: Hogan Rebel
Sunglasses: Ray Ban Aviator
Super exfoliating discs: Shiseido
Black and white bag: Furla
Blue liner waterproof: Dior
Bracelet: Minusey
Black shorts: H&M
MUSIC: Wishlist, Pearl Jam
INSPIRATION: Finché ho un desiderio, ho una ragione per vivere (George Bernard Shaw)

venerdì 26 aprile 2013

Hand luggage

Preparare un bagaglio a mano è la cosa più complessa per una donna... In primis perché le donne porterebbero con loro in viaggio tutto l'armadio, ma anche perché ci sono sempre pesi e dimensioni che limitano il contenuto del bagaglio, al di là di quello che vorremmo poter portare con noi. Tuttavia, io seguo delle piccole regole pratiche per affrontare la preparazione di quello che, per esperienza personale, è il bagaglio a mano perfetto, soprattutto quando si parla di brevi trasferte di lavoro.
  1. Prima di partire, controllate sempre le regole della compagnia aerea con cui viaggiate in merito a peso e dimensioni consentiti per il bagaglio a mano, onde evitare spiacevoli sorprese al check-in; ogni compagnia ha piccole differenze da un'altra ed è sempre meglio accertarsi che le indicazioni di massima (che ormai si conoscono) rispettino la politica della compagnia con cui voliamo
  2. I trolley migliori sono sempre quelli in stoffa, perché i rigidi sono molto più pesanti; ricordatevi, infatti, che anche il trolley vuoto ha un suo peso, quindi quanto più è leggero, quanto più peso potete dedicare alle vostre cose; ovviamente, il trolley è solitamente più comodo, ma per chi non ha problemi a viaggiare trasportando pesi il mio consiglio è di preferire i borsoni, perché sono molto leggeri
  3. Per l'intimo, cercate di portare un cambio al giorno e ricordatevi che comunque in hotel gli slip si possono lavare, tornando disponibili in tempi davvero brevi (anche nell'arco delle ore di riposo notturno)
  4. Scelta degli abiti: qui inizia il panico! Provate a pensare, per ogni giorno, ad un cambio per il day-time e ad un secondo per la sera; nelle trasferte di lavoro aiutano molto i programmi forniti dall'azienda, che già specificano quando ci sarà la serata più formale e quando invece è preferibile un abbigliamento più casual; sulla base di queste informazioni, sforzatevi di immaginare il doppio outfit, prediligendo pantaloni (anche di tailleur) rispetto ai jeans, che sono sempre piuttosto pesanti
  5. Altro punto dolente: le scarpe! Lo so che i tacchi ci rendono più belle, ma per viaggi di lavoro meglio prediligere scarpe basse che non massacrino i piedi (soprattutto quando si va a qualche fiera); anche in questo caso, scegliete un paio di scarpe per il giorno e uno per la sera, magari indossando (sia per il volo di andata che per quello di ritorno) il paio più pesante, così da non sovraccaricare il bagaglio
  6. Prodotti beauty: come sapete, i flaconi di prodotti non devono superare i 100 ml e devono essere contenuti in una bustina trasparente che esibirete al check-in durante il controllo; via libera, quindi, a tutti i campioni da profumeria che non sapete mai come utilizzare e ai kit da viaggio già confezionati (che trovate ormai dappertutto); portate sempre con voi le salviettine struccanti (più comode di dischetti e latte detergente in questi casi)
  7. Per il trucco, scegliete una singola palette che contenga sia colori chiari che scuri, così da poter variare il trucco da giorno rispetto a quello da sera
  8. Per i capelli, nessun problema per il trasporto della vostra spazzola preferita; se potete lasciare a casa il phon, meglio: in quasi tutti gli hotel ce ne sono (anche se non molto potenti); se non potete rinunciare, invece, alla piastra, meglio averne una di piccola; ricordatevi di portare sempre con voi elastici e tutto l'occorrente per poter puntare ai raccolti, praticissimi in queste occasioni
  9. Per quanto concerne la giacca, meglio sceglierla in base alla destinazione (e quindi al clima, che andrete a controllare su Internet prima di partire); è solitamente preferibile puntare su trench in colori neutri che possano adattarsi sia al giorno che alla sera
  10. Ultimo nodo? La borsa... Mettete nel bagaglio una shopper in tessuto leggero e, come pochette da sera, scegliete, come già suggerito nel mio post “Mix & Match”, le pochette che regalano per una spesa cosmetica di buon livello, che spesso sono così belle da poter benissimo sostituire la clutch da sera
Arrange the perfect hand luggage is one of the most difficult thing for a woman... First of all, a woman would take with her the whole wardrobe; in addition to this, there are dimensions and weight to be respected for the hand luggage. Anyway, I personally follow some simple rules to face the perfect hand luggage preparation, especially when we're talking about short business trip.
  1. Before leaving, just have a quick look to the airline website, so you can see allowed weight and dimensions for the hand luggage; every airline company has its specific data and it's recommended seeing the indications to avoid surprises during the check-in
  2. As hand luggage, always prefer trolley in fabric than the rigid ones, because these last ones are usually heavier; you need to consider that the empty trolley has its specific weight, so the less the trolley weighs, the more you can put inside it; trolleys are more comfortable, but, if you haven't got any problem about carrying weights, you can choose lighter big bag
  3. For the underwear, you should take at least 1 change per day; you can always wash them at the hotel to have more pieces
  4. Items: always choose 1 outfit for the day and 1 for the night, per every day; it's useful having the company's plan, where it's clearly specified when a formal outfit is required and when you can choose casual looks; considering the provided indications, try to imagine the double outfit for every day, preferring pants instead of jeans (which are heavier)
  5. I know, shoes are another painful area... Of course, high-heel shoes make us wonderful, but when you're travelling for business it's always better choosing flat shoes; also here, let's count on the double option for every day; in addition to this, for both flights put on the heaviest pair of shoes, so your hand luggage will be lighter
  6. Beauty products: the bottles mustn't exceed 100 ml and they have to be put into a transparent packet; due to this, go ahead with free samples and travel kits available at every perfume shop; take with you makeup remover wet wipes instead of pads + cleansing cream
  7. For make up, choose a single palette both with dark and light colours, so you can create different styles for day and night
  8. For your hair, it's better if you can leave your hair dryer home; almost in every hotel you can find hair dryers, not so powerful, but anyway functioning; if you want to have your hair straightener with you, select a small one; always remember to bring with you ribbons and hairpins to create gathered hairstyles, always handy in these occasions
  9. Talking about jacket, first of all check on the weather (you know the destination, so you can have a look at the weather one day before leaving on the internet); by and large, you can select neutral trench coats, good option both for day and for night
  10. Last but not least, the bag! Put inside the luggage a light shopper in fabric and choose as clutch bag (as already suggested in my post "Mix & Match") the ones you can have like free gifts from perfume shops (in many cases, these “clutches” are absolutely perfect as little bags!)

     Hand luggage: Roncato
    Palette: Dior
    Travel kits: Sephora
    Hair straightener and mini hair dryer: ghd
MUSIC: The Devil Wears Prada Suite, T. Shapiro
INSPIRATION: Oh, non essere ridicola, Andrea... tutti vogliono questa vita... tutti voglio essere noi (Miranda Priestly, The Devil wears Prada)

A sunny 25th April

Quest'anno il 25 Aprile ci ha allietati con un tempo magnifico ed una temperatura praticamente estiva. Ho avuto la fortuna di poltrire nel giardino di casa dei miei genitori, scaldata dai raggi di un sole vivo e al contempo rinfrescata dalla brezza ancora primaverile, che trasportava profumi di fiori e piante, facendomi correre sulle ali della fantasia ai ricordi della mia infanzia. Una giornata così non poteva che essere vissuta con un look confortevole, pratico, senza tralasciare un piccolo tocco di colore che ben si intonava al mood giornaliero.
Ho scelto un paio di pantaloni color cachi con toppe di Jeckerson, ballerine in tinta di Tod's (saranno cent'anni che le uso e sono ancora attualissime), una polo rosa di Lacoste e il mio bauletto blu di Furla. Il risultato d'insieme è tanto semplice quanto d'effetto e mi ha regalato dei complimenti pur nella sua assoluta sobrietà.

This year the 25th April was a really wonderful day, with summery weather and a very warm temperature. I was lucky enough to laze about in my parents garden for the whole afternoon, heated up by the lively sun and in the same time cooled by the spring-like breeze, carrying flowers scent that make me thinking about my youth... A day like this had to be lived with a comfortable look, without taking no notice of a touch of colour, so in line with the daily mood.
I chose khaki pants by Jeckerson, Tod's slippers (they have 100 hears old, but they're still in!), a pink polo shirt by Lacoste and my blue bag by Furla. The final result was simply but effective and I received compliments even if it was sober.


MUSIC: Beautiful, Smashing Pumpkins
INSPIRATION: Ricchi si diventa, eleganti si nasce (Honoré de Balzac)

mercoledì 24 aprile 2013

Classy at the beach...

Ieri si parlava di moda mare per la prossima Estate, ricordate? Come vi ho anticipato nel mio post “Waiting for Summer...”, uno dei due stili che andranno forte sulla spiaggia è quello ispirato agli anni 50, con il ritorno di costumi interi, slip a vita alta e un uso di pattern più classici, come quello a strisce nei colori “marinari”. Visto che ieri ho dato spazio allo stile hippie, tutto fiori, uncinetto e colore, oggi vi propongo una personale visione dello stile più classico.

Yesterday we were talking about the beach style for next Summer, remember? As already written in my post “Waiting for Summer...”, one of the next in vogue sea style will be the one which takes inspiration from 1950s, with one-piece bathing suit, high-rise panties and more traditional patterns, like sailor stripes. Considering that yesterday I gave a lot of room to hippie style, with flowers, crochet and colours, today I suggest you a personal view of this classical style.

Little, white tracksuit: Fixdesign
Stripes and straw bag: Twin-Set
First bikini (top on the right side): Rochas
Second bikini (below on the left side): Calzedonia

MUSIC: Back to life, Giovanni Allevi
INSPIRATION: La moda riflette sempre i tempi in cui vive, anche se, quando i tempi sono banali, preferiamo dimenticarlo (Coco Chanel)

Ely's easy look :)

Buongiorno a tutte, bellezze!
Oggi il sole splende e finalmente sembra di essere in Primavera. Il look che mi ha suggerito la mia cara Elisa fa proprio al caso nostro con un tempo così!!! Prima di passare alla descrizione, però, vi voglio ringraziare per il vostro supporto e per tutti i suggerimenti che mi fate avere in merito ad outfit, idee e argomenti: ho davvero una collezione di nuovi post in arrivo per voi!
Ma seguiamo adesso l'esempio di Elisa per creare un look fresco e facile: visto il tempo ancora poco stabile, sopra la T-shirt bianca con stampa fiore di Zara potete mettere una bella camicia jeans (sempre Zara) al posto del consueto pullover; scegliete i comodi leggings push-up Calzedonia, che aiutano nei movimenti anche le giovani mamme, considerata la loro praticità; abbinate le sempre attuali Converse bianche alte e datevi un tocco di glamour con la borsa in plastica rosa di Armani Jeans. Questo sì che è un look giovane e da tutti i giorni!

Good afternoon, sweeties!
Today the sun is shining and Spring seems finally arrived. My dear friend Elisa suggests me a look absolutely in line with this wonderful weather!!! Anyway, before the details, please let me thank you for your support and all the suggestions you give me, about outfits, ideas and subjects: I have a lot of new posts ready for you!
However, let's follow Elisa's example to create a fresh and easy look: considering that the weather is not so steady, yet, put a denim shirt (Zara), instead of the classic sweater, on the white T-shirt with floral print (always Zara); choose comfortable push-up leggings by Calzedonia, that helps every movements also if you're a young mum; match them with the always "in" Converse (the white, high version), adding a glamour touch with the pink, plastic bag by Armani Jeans. That's a really young-looking and easy outfit!


MUSIC: Seven Days In Sunny June, Jamiroquai
INSPIRATION: La gioventù non ha età (Pablo Picasso)

martedì 23 aprile 2013

Yep, I'm joking!

E visto che avevo voglia di ridere un po' dopo la giornatina impegnativa che ho avuto, ecco qui un look davvero scherzoso e colorato!

And due to that fact that today was a very busy day, here it is, a really joking and colourful look for you, sweeties!

 
Crochet shorts: H&M
Plastic slippers and shoulder bag: Furla

MUSIC: The Salmon Dance, The Chemical Brothers
INSPIRATION: Chi sa ridere è padrone del mondo (Giacomo Leopardi)

Waiting for Summer...

In effetti è proprio il caso di dire che stiamo aspettando il bel tempo, visto che la pioggia non smette più di cadere... Oggi voglio creare un post alla faccia di questo tempo da lupi, proiettandomi verso l'Estate piena e il suo caldo sole. Per la prossima stagione estiva, la moda mare ha puntato quest'anno su due stili assolutamente opposti: il primo è quello classico anni 50, con costumi interi, righe alla marinara e slip alti in vita; il secondo (che oggi propongo) è quello hippie, fatto di fantasie floreali, frange, uncinetto, tessuti leggeri e chi più ne ha, più ne metta...
Navigando nella rete, ho messo insieme un'idea hippie da spiaggia: il costume all'uncinetto è di Yamamay, i pantaloncini si trovano su Etsy, la maglia con frange è di H&M, così come la borsa in paglia; suggerisco, per chi vuole imitare gli spunti fashion dei vip, di puntare ad una bandana fra i capelli (indossata, come Alessandra Ambrosio, a mo' di cerchietto) nei toni del bikini o ad una coroncina floreale (ne trovate su Storets di davvero carine). Bene, ora aspettiamo solo te, caro Sole!

As a matter of fact, we're still waiting for the good weather, considering that it's still raining... Today I want to create a post to the bad weather's face, thinking about Summer and its warm sun. For next summery season, trends for the sea style are two, and very different: the first one is classical, very 50s, with one-piece bathing suit, sailor stripes and high-rise panties; the second one (that I chose for today) is hippie style, with floral patterns, fringes, crochet, light fabrics etc. etc.
Surfing the web, I created this hippie look for the beach: Yamamay crochet bikini; crochet shorts available on Etsy; white top with fringes by H&M, like the straw bag. I would suggest you to imitate the vip's idea for the hairstyle, choosing a colourful scarf (see Alessandra Ambrosio in the picture; she wears a scarf like it is a funny headband) or a flower crown (available on Storets).


MUSIC: Estate, Negramaro
INSPIRATION: Le estati volano sempre... gli inverni camminano! (Charlie Brown, Peanuts)

lunedì 22 aprile 2013

H&M total look by Ary

Come ogni settimana, eccoci al consueto appuntamento con Arianna, che stavolta mi ha lasciata a bocca aperta, suggerendomi di andare a fare una capatina al reparto bambina di H&M per scovare delle chicche davvero incredibili... Sì, avete capito bene: il top bianco è di Tezenis, ma gilet in jeans con applicazione di piccole borchie e pantaloni sono di H&M bambina (12 anni, per la precisione). Questo look si merita un super “Mi piace” perché, come detto nel mio post “Going out for a concert”, compare il gilet, che diventerà un must per la prossima Estate! Grande Ary!!! :)
Per quanto riguarda gli accessori, ecco alcuni suggerimenti: un piccolo pendente discreto, considerando che il gilet ha già dei dettagli sul colletto (simili al pendente nella foto, acquistato presso Franco Gioielli, sono anche i pendenti di Pandora); maxi-anello con teschio (quello nella foto lo trovate su Storets); orecchini in maglia, facilmente reperibili anche sul sito “Light in the box” (guardare per credere: i prezzi sono imbattibili!); borsa nera a tracolla (nella foto, ho optato per una creazione Mischa Barton Rockness che trovate su Zalando); sandalo con tacco blu e nero di Yamamay (in caso di pioggia, come in questi giorni, optate per i classici biker boots, anche in colore jeans; ne ho visti un paio di meravigliosi da Mengotti a Valdagno; se volete però rimanere su cifre più contenute, Café Noir è un marchio di ottima qualità a prezzi onestissimi).
Parlando invece di dettagli beauty, questi i tip di Arianna: smalto semi-permanente in colore fucsia, rossetto della stessa tonalità di Kiko, ombretti nei toni del marrone, sfumati in modo leggero (nella foto, Eyes Shadows di H&M).


As always, here we are with the weekly date with Arianna. This time she amazed me, just recommending to have a look at the Girl's corner at H&M to find out wonderful lulus... Yep, you well understood: the white tank top is Tezenis, but denim vest and pants are H&M Girl (12 years old, to be more precise). This look deserves my “I Like It”, because, as previously told you in my post “Going out for a concert", there's a vest, which is the must have for next Summer 2013! Well done, Ary! :)
Talking about accessories, here are some useful suggestions: the little pendant must be discrete, considering that the vest already has some metallic details on the neck (this pendant was bought at Franco Gioielli, but you can find similar pieces with the brand Pandora); the oversized skull ring is from Storets; the metallic knit earrings are easily available on “Light in the box” website, with really interesting prices; the black shoulder bag is a creation by Mischa Barton Rockness, on Zalando website; the black and blue high-heel sandals are Yamamay (in case of rain, like in these days, you can choose the classical biker boots, also in a colour similar to jeans; I saw a wonderful pair at Mengotti, in Valdagno; if you want cheaper options, Café Noir is an excellent brand in terms of quality and price).
Talking about beauty tips, here are Arianna's suggestions: semi-everlasting nail-polish in fuchsia colour, same shade for Kiko lipstick, brown shadows lightly apply on your eyes (in the picture, Eyes Shadows by H&M).


MUSIC: Glorious, Andreas Johnson
INSPIRATION: Il colore è un mezzo di esercitare sull’anima un’influenza diretta. Il colore è un tasto, l’occhio il martelletto che lo colpisce, l’anima lo strumento dalle mille corde (Vasilij Kandinskij)

Follow Arianna on ADesign 

Ohh, Baby Boy!

Ebbene sì, oggi parliamo di look per bambini. Elisa mi ha fornito un collage di foto di un outfit che ha creato per il suo amore, il piccolo Mattia. Devo dire che mi piace molto perché mixa eleganza e praticità: soprattutto questa seconda caratteristica è essenziale quando si parla di bambini, perché i bambini hanno bisogno di muoversi in libertà, senza essere costretti in look scomodi. Elisa ha saputo dare un tocco grintoso al suo bimbo, senza rinunciare alla comodità. Bravissima Ely! Aspetto volentieri altri tuoi suggerimenti! Perché ad ogni mamma, in fondo, piace dare un tocco di glamour al suo piccolo!

Oh, yessss! Today it's all about babies. Elisa sent me a collage of pictures about an outfit for her baby boy, the wonderful Mattia. I have to say that this look is really effective, because of the mix between elegance and comfort: this second feature is essential when we're talking about kids, because they need to move themselves freely. Elisa gave a bold touch to this outfit without giving up the comfort. Very good, Ely! I'm looking forward to receiving your suggestions again about baby's looks! Because every mum, at heart, wants a touch of glamour for her baby!
T-shirt with America flag: US Polo Assn
Baby jeans: Zara Basic
White baby shoes: Converse

MUSIC: Dur dur d'être bébé, Jordy Lemoine
INSPIRATION: Tre cose ci sono rimaste del Paradiso: le stelle, i fiori e i bambini (Anonimo)

domenica 21 aprile 2013

Keep calm and...

MUSIC: Hey Mickey, Toni Basil
INSPIRATION: BElieve in YOUrself

Happy B-day, Ely!

Ed ecco qui la prima parte del mio speciale augurio di Buon Compleanno ad Elisa... Spero mi perdonerai per averti rubato le foto, ma volevo che fosse una sorpresa!

And this is the first part of my special wish for Elisa's birthday... Ely, I hope you don't get mad with me because I stole your pictures, but I wanted it to be a surprise...

Sequinned T-shirt: Elisabetta Franchi
Black sweater: Intimissimi
Skinny jeans: Diesel
Blue bag with charms: Armani Jeans
Denim slippers: Tommy Hilfiger

MUSIC: Happy birthday Mr. President, Marilyn Monroe
INSPIRATION: Le persone dolci non sono ingenue né stupide né tanto meno indifese. Anzi, sono così forti da potersi permettere di non indossare nessuna maschera. Libere di essere vulnerabili, di provare emozioni, di correre il rischio di essere felici (Marilyn Monroe)

venerdì 19 aprile 2013

Easy Friday

Voglia di sole, voglia di colore... Che ne dite di questo look da aperitivo per il venerdì sera? Easy anche nel prezzo...

I need the sun, I need colours... What do you think about this look, chosen for Happy Hour on Friday night? It's easy also for the price...

Printed dress and blue bag: Minusey
Hat and sandals: Zalando
Sunglasses: Aviator by Ray Ban

MUSIC: Becausethe Night, Patti Smith
INSPIRATION: Il facile è difficilissimo. Il semplice è complicatissimo (Leo Longanesi)

Going out for a concert

Sfogliando le immagini del primo weekend di musica al Coachella 2013, festival che si tiene in California, mi sono resa conto che è tornato in auge un capo di abbigliamento originariamente molto country: il gilet. In pelle, in tessuto, con lustrini o liscio, in molti casi va a sostituire la giacca, soprattutto quando non serve un capo troppo pesante per coprirsi. Ecco allora che ho studiato questo look estivo da concerto all'aperto, solo per voi. T-shirt senza maniche con scritte argentate e pantaloncini in jeans effetto vintage sono di Diesel; le scarpe Converse le ho scelte bianche con borchie; i bracciali devono essere grintosi (ne trovate di splendidi presso Profumeria Rizzi a Valdagno); il gilet con borchie e lustrini applicati, in toni gold, e la shopper a disegni sono di H&M; gli immancabili Ray Ban Aviator servono per proteggersi dal sole in modo molto cool. Siete pronte per della buona musica?

Seeing the pictures from the first weekend at Coachella 2013, a musical festival in California, I understood that there's an item (originally "country") that goes back to the top: the vest. In leather, in fabric, with sequins or simple, in many cases it can stand in for jacket, especially when you don't need to wrap yourself in. This is why I create this Summer look for an outdoors concert, just for you. Sleeveless T-shirt with silver writings and denim shorts with vintage effect are Diesel; white studded shoes by Converse; scrappy bracelets (you can find wonderful ones at Profumeria Rizzi in Valdagno); studded, sequinned vest and shopper with sketches by H&M; the unavoidable Aviator by Ray Ban are useful to hunker down in a cool way. Are you ready to rock?



MUSIC: Californication, Red Hot Chili Peppers
INSPIRATION: Il mio Dio è il rock'n'roll (Lou Reed)

giovedì 18 aprile 2013

Association of ideas (Brussels)

A fine del 2011 sono andata a Bruxelles per un corso di formazione di 2 giorni. La fortuna vera, però, è stata quella di avere un terzo giorno a disposizione per girare un po' in città, scoprendo angoli di incredibile bellezza. Bruxelles è particolarmente affascinante: accanto alla modernità di alcune zone, si scoprono angoli storici dove lo stile gotico ricama ombre nel cielo... E che dire del profumo di cioccolato, dei macarons e della pasticceria? Piccole coccole contro il freddo della città...

At the end of 2011 I went to Brussels for 2 days of training course. The best thing that happened to me is that I had the whole, third day to visit the city, finding out incredibly beautiful corners. Brussels is particularly fascinating: near the innovation of some zones, you can see historical places where the Gothic embellish shadows on the sky... And what about the chocolate scent, the colourful macaroons and the pastry shops? Little cuddles to hunker down the cold weather...

Black bag with spotted details: Blumarine
La Petit Robe Noir: Scee
Black high-heel shoes by Mengotti

MUSIC: Forrest Gump Theme, Alan Silvestri
INSPIRATION: Il cioccolato non è solo gradevole al gusto, ma è anche un balsamo meraviglioso per la bocca (Stephani Blancardi)