lunedì 30 settembre 2013

I love shopping... with my husband!

Lo scorso weekend è stato un lungo weekend di shopping partito dal venerdì, visto che sono riuscita a prendere una giornata di ferie per condividere un po' di tempo con mio marito. Perché weekend di shopping? Ma semplicemente perché ne ho approfittato per girare per negozi, farmi un'idea sulle nuove tendenze per il prossimo autunno-inverno e far girare un po' l'economia, acquistando qualche capo davvero interessante. In questo post vedete un paio di pantaloni con uno splendido effetto delavé, che hanno due particolarità delle quali mi sono innamorata subito: primo, arrivano appena alla caviglia, cosa che li rende perfetti da indossare anche con tacchi o uno stivaletto basso; secondo, proprio all'interno della caviglia hanno la cerniera, dettaglio che li rende davvero grintosi. Che dire? Quando ho mio marito a disposizione per i consigli, beh, lo shopping che ne deriva è sempre il migliore!

Last weekend was a long weekend of shopping: it started on Friday, because I was able to take a day off to spend some time with my husband. Why a weekend of shopping? Actually, simply because I took the chance to see the new trends for next Autumn-Winter and to keep the wheels of economy rolling, making some good shopping. In this post you can see a pair of trousers with a wonderful vintage effect, with two peculiarities I simply love: first of all, they are “ankle-long”, so they're suitable both for heels and boots; secondly, they have a zip at ankle height, so they're particularly bold. What can I say more? When I have my husband with me for shopping, it's always the best shopping!

T-shirt: Diesel
Pants: Guess
Leather jacket: MCS
Sneakers: Hogan Olympia
Shoulder bag: Gabs
Go to Egon Valdagno and Mengotti for your shopping

MUSIC: Troublemaker, Olly Murs Feat. Flo Rida
INSPIRATION: I always say shopping is cheaper than a psychiatrist (Tammy Faye Bakker)

Follow me on Bloglovin

domenica 29 settembre 2013

Il Tipo

Coca-Cola in questi ultimi mesi ha promosso un'iniziativa di marketing che prevede la personalizzazione della lattina (o della bottiglietta) con il proprio nome o con una serie di nomi generici che spesso fanno scappare un bel sorriso. Personalmente, a parte la bottiglietta col nome “Elisabetta”, ho trovato la lattina “Tesoro” durante una cena con mio marito e “La Band” qualche sera fa con degli amici. Due match perfetti e assolutamente casuali! Non potevo quindi non condividere con Elisa la lattina “Il tipo” in questo post dedicato a Mattia e ad un look davvero cool. Voi cosa ne pensate?

Coca-Cola in these last months promoted a marketing operation that foresee the can (or the bottle) customization with one's own name or a choice of general names that make you often laugh. I personally found, apart from the “Elisabeth” can, the “Darling” can during a dinner with my husband and “The Band” can some days ago with some friends of mine. Two perfect match, purely random! I couldn't help but sharing with Elisa the wonderful “The Dude” can in this post dedicated to Mattia and his cool look. What do you think about it?

Sweater in cashmere: Olimpias
Pants: Diesel

MUSIC: Sweet Child O' Mine, Guns'n'Roses
INSPIRATION: Reminds me of childhood memories where everything was as fresh as the bright blue sky (Guns'n'Roses)

Follow me on Bloglovin


Follow Elisa on Instagram – ely089

Follow Martina on Instagram – martic76

sabato 28 settembre 2013

I got this feeling...

Non mi interessa, mi piace! Una delle frasi più famose di questa estate, sentita nel brano “I love it” di Icona Pop, un duo dance formato da due dj svedesi, Caroline Hjelt e Aino Jawo. In effetti il mio consiglio di oggi è un po' questo: indossate quello che vi piace, quello in cui vi sentite bene dentro. Non è cool? Non segue la moda del momento? Non importa: quel che conta è che vi faccia sentire bene con voi stesse!

I don't care, I love it! One of the tense of the famous song “I love it” by Icona Pop, a Swedish, dance duo made up of two DJ, Caroline Hjelt and Aino Jawo. Actually, my suggestion for today is this: wear what you like most, what you're comfortable in. Isn't it cool? Isn't it following the current fashion? Not a big deal: the most important thing is that you can feel well in it!

Shirt: Penny Black
Sweatshirt and jeans: Diesel
Laced sneakers: Superga for The Blonde Salad
Bag: Prada

MUSIC: Roar, Katy Perry
INSPIRATION: Action may not always bring happiness; but there is no happiness without action (Benjamin Disraeli)

Follow me on Bloglovin

mercoledì 25 settembre 2013

Simply ME...

Semplicemente ME, con un look davvero basic, incentrato sul nero con un unico accenno di ciclamino nella sciarpa. L'ispirazione è sempre rockettara, grazie al cuore di borchie e strass della maglietta e al collare che caratterizza la felpa nera. E in questa ispirazione c'è tutta la grinta che mi accompagna sempre, nelle giornate lavorative come nella vita in generale. Perché solo un atteggiamento deciso davanti a tutte le vicende che ci coinvolgono ci permette di affrontare ogni cosa con ottimismo, e di vincere per davvero!

Simply ME, with a really basic look, all played on black with a single cyclamen shade on the scarf. The inspiration is rock, thanks to the studded heart on the T-shirt and to the collar of the sweatshirt. And in this inspiration there's all the determination I have, in every working day and in life in general. Because only with a strong approach on things you can face every problem with optimism, and truly win!

Sweatshirt: Diesel
T-shirt: Twin-Set
Vintage scarf
Leggings: Calzedonia
Sequined shoes: Hogan Rebel

MUSIC: Hedonism, Skunk Anansie
INSPIRATION: Life is really simple, but we insist on making it complicated (Confucius)

Follow me on Bloglovin

martedì 24 settembre 2013

How can I see all the colors of the rainbow?

Il titolo di questo post si riferisce ad una splendida canzone di Raphael Gualazzi, artista di eccezionale bravura, sia nel suonare che nel cantare. Ho assistito la scorsa settimana ad un suo concerto presso il Teatro Comunale di Vicenza (il cui calendario è ricchissimo di eventi, musicali e non) e mi sono emozionata come non mai. Per quanto riguarda il significato del titolo, l'ho scelto perché ricalca la mia visione della vita in questo periodo. Come posso vedere tutti i colori dell'arcobaleno? Beh, basta poco: partiamo dalle cose semplici, dai gesti più piccoli, perché sono quelli che fanno la differenza ogni giorno. Valorizziamo ogni risveglio assaporandone gli istanti: un buon caffè, il profumo di una torta o del pacco di biscotti, l'aria frizzante del mattino che ci solletica. Cerchiamo di essere grati per quello che abbiamo, perché solo così otterremo di più. Se ci concentriamo sulle grandi e tante cose che non abbiamo, non ne avremo mai abbastanza nella vita...

This title refers to a fabulous song of Raphael Gualazzi, extraordinary artist both for his piano style and his voice. I've been to his concert last week in Vicenza (at the town theater, whose agenda is full of wonderful events) and I've been touched more than ever before. Talking about the meaning of the title, I chose it because it reflects my life's vision in these last months. How can I see all the colors of the rainbow? Well, it's easy: let's start from simple things, from little gestures, because these make the difference every day. We can value each awakening just tasting every instant of it: a good coffee, the smell of a cake or the scent of cookies, the crisp air in the morning that tickled you. Let's try to be thankful for what we have, so we'll end up having more. If we concentrate on the many, big things we don't have, we'll never, ever have enough...

Leather jacket: Scee
T-shirt: MCS
Scarf: Diesel
Pants: Siviglia
Sequined shoes: Hogan Rebel
Bag: Blumarine

MUSIC: L'amie d'un Italien (Rainbows), Raphael Gualazzi feat. Camille
INSPIRATION: Waiting, waiting for the sunlight that invades the morning lanes I could spend a year with you and it’d seem to me just a day. Tell me, how can I see all the colors of the rainbow? If you don't stay right here with me, I ain't got no chance to be (Raphael Gualazzi)

Follow me on Kyoss Magazine

Follow me on Bloglovin

Instagram

Seguitemi anche su Instagram, dove mi trovate sotto il nickname “bettal81”. Troverete tutti i look ME e molto altro ancora. Che aspettate?

Follow me also on Instragram: my nickname is “bettal81”. You'll find all ME looks and much more. What are you waiting for?


MUSIC: Umbrella, Rihanna
INSPIRATION: You try. You fail. You try. You fail. But the only true failure is when you stop trying (Madame Leota, The Haunted Mansion)

Follow me on Kyoss Magazine

Follow me on Bloglovin

lunedì 23 settembre 2013

Act like a lady, think like a man!

Agisci come una signora, ma pensa come un uomo! Questa frase è un consiglio che vorrei dare a tutte le donne che conosco: sempre divise fra casa e lavoro, noi donne affrontiamo spesso situazioni nelle quali serve una buona dose di coraggio. Il nostro segreto sta probabilmente nelle 1.000 sfumature di colore che dipingono la nostra personalità... Sfumature che magari ci rendono difficili da capire, complesse da gestire, ma che nel quadro finale compongono un paesaggio mozzafiato.

Act like a lady, think like a man. This is a suggestion I would give to the women I know: always torn between home and work, women often face situations where a good dose of bravery is needed. Our secret lies in the 1.000 shades of colors that make our personality... These shades probably make us difficult to understand, or complicated to manage, but in the final scene they create a breath-taking landscape.

Tank top: Intimissimi
Jeans: Diesel
Silk, vintage scarf
Sneakers: New Balance Camo
Leather jacket: MCS
Mini shoulder bag: Pomikaki

INSPIRATION: Look like a girl, Act like a lady, Think like a man, Work like a Boss (Steve Harvey)

Follow me on Kyoss Magazine   

Follow me on Bloglovin 

domenica 22 settembre 2013

These shoes are made for walkin'

Oggi invece parliamo di scarpine adatte ai piccoli. Quelle nelle foto, firmate Adidas Originals, sono un modello essenziale, anche per i più giovani. Facili da abbinare, con il loro gambale sintetico e il colore bianco, sono il perfetto connubio fra praticità e stile. Il modello presentato nel post, il Dragon Cf, ha fodera e soletta interne in tessuto, mentre la suola esterna è in gomma. Tutto questo assicura una buona traspirabilità per ogni tipo di pelle. Che dire di più? Sono sicura che anche i bambini vorranno indossare queste fantastiche scarpe a tutti i costi!

Today we talk about baby shoes. The ones in the pictures, Adidas Originals, are a basic model, suitable also for the youth. Easy to match, with their synthetic bootleg and the white color, they're the perfect union between comfort and style. The model in this post, Dragon Cf, has the entire inner shoe lining in fabric, while the external sole is rubber. The presence of the internal, non synthetic lining guarantees a good breathability for each kind of skin. What can I say more? I'm sure that every baby would wear these shoes at all costs!

Sweatshirt: Original Marines
Pants: Armani Baby

MUSIC: New Shoes, Paolo Nutini
INSPIRATION: A baby makes love stronger, days shorter, nights longer, savings smaller and a home happier (Anonymous)

Follow me on Bloglovin

Follow Olimpias Valdagno

Follow Elisa on Instagram - ely089 

sabato 21 settembre 2013

Grey shades

Il grigio è un altro colore che amo. Ha un'austerità composta, un tono romanticamente malinconico; a mio modo di vedere, sa comunicare molto bene benché non sia un colore acceso, perché è proprio nella pacata eleganza delle sue tonalità che sta la sua energia. Eccovi quindi un look giocato sui grigi, dalle scarpe ai jeans fino alla T-shirt.

Grey is another color I love. It has a calm austerity, a romantically melancholy spirit; in my opinion, it's able to well communicate even if it's not a vivid color, because its energy derives from the placid elegance of its shades. So here is a look played on grey, from the shoes to the jeans and the T-shirt.


Jeans and fleece jacket: Diesel
T-shirt: Romeo & Julieta – Egon Valdagno
Sneakers: Munich
Bracelet: Cruciani Love 
Heart lock necklace: Tiffany


MUSIC: Midnight City, M83
INSPIRATION: Human nature is not black and white but black and grey (Graham Greene)

Follow me on Kyoss Magazine   

Follow me on Bloglovin

venerdì 20 settembre 2013

Dreaming about...

Ieri, nella speranza che mio marito trovasse un volo per tornare a casa (cosa che non gli è riuscita, purtroppo), ho voluto scacciare la giornata nera con un po' di colore. A volte basta davvero un accessorio con un tono acceso per cambiare l'umore!

Yesterday, hoping that my husband was able to come back home (unfortunately, this pray didn't work), I tried to face the bad day with some color. Sometimes a colorful accessory is useful to make you feel better!

Sweatshirt and dress: Diesel
Vintage, silk scarf
Leggings: Calzedonia
Sequined sneakers: Hogan Rebel
Sunglasses: Ray Ban Aviator
Studded hairband: Oromatto

MUSIC: Home, Edward Sharpe & The Magnetic Zeros
INSPIRATION: Shallow men believe in luck. Strong men believe in cause and effect (Ralph Waldo Emerson)

Follow me on Kyoss Magazine   

Follow me on Bloglovin

giovedì 19 settembre 2013

Definitely maybe...

L'incertezza, nella vita, è parte del gioco: credo sia per questo che buona parte di noi si aggrappa alle certezze con tutte le proprie forze ed ha paura di affrontare il cambiamento. Non è facile per nessuno, questo lo so, ma dovremmo imparare ad osare di più, a buttarci dell'imprevisto, a gustare ciò che non è abitudine. Einstein diceva che la mente è come un paracadute, che funziona solo se si apre. Impariamo ad aprire le nostre ali, provando cose nuove, visitando luoghi diversi, entrando in contatto con persone differenti: solo così impareremo davvero a volare...

The uncertainty, in life, is part of the game: I believe it's for this reason that many of us hang on to certainties with all possible effort and they're afraid of facing the changes. It's not easy at all, I know, but we should learn to dare a little more, to dive headfirst to the unexpected, to taste something different from our routine. Einstein told that a mind is like a parachute, so it doesn't work if it's not open. So let's open our wings, trying new things, visiting different places, getting in contact with various people: only in this way we'll learn to fly...

Sweatshirt: Diesel
Vintage, silk scarf
Maxi T-shirt: Twin-Set
Leggings: Calzedonia
Sequined sneakers: Hogan Rebel

MUSIC: Postcards from Far Away, Coldplay
INSPIRATION: Uncertainty is a sign of humility, and humility is just the ability or the willingness to learn (Charlie Sheen)

Follow me on Kyoss Magazine   

Follow me on Bloglovin

mercoledì 18 settembre 2013

Short trip to Douai!

Come vi avevo anticipato sulla pagina Facebook di Mixelegance, lunedì e martedì sono stata per lavoro a Douai, cittadina nel nord della Francia. Ho viaggiato con un volo low-cost di Ryanair da Treviso fino a Bruxelles e poi noleggiato un auto per arrivare a Douai con alcuni colleghi. Dotata solo di un leggerissimo bagaglio a mano (rileggetevi il mio post “Hand luggage” per tutti i consigli del caso), ho soggiornato all'Hotel Volubilis, una piccola struttura dotata anche di wifi gratuito e parcheggio esterno, vicino alla zona della fiera (Gayant Expo), dove abbiamo avuto la fortuna di imbatterci in una mostra dedicata a Tutankhamon con meravigliosi reperti legati al sovrano bambino. Vista la temperatura rigida e la pioggia sempre presente, vi consiglio di visitare queste zone seguendo questi consigli: non dimenticatevi mai un ombrellino portatile; dotatevi sempre di una giacca a vento leggera ma calda; considerate di avere sempre almeno un cambio di scarpe a disposizione; non scordatevi mai una piccola sciarpa per proteggervi dai colpi d'aria fredda. Il mio outfit per i due giorni è stato studiato proprio in quest'ottica!

As anticipated on Mixelegance Facebook page, Monday and Tuesday I was away on business in Douai, a city in the northern France. I took a low-cost flight with Ryanair from Treviso to Bruxelles Charleroi and then I rented a car to arrive in Douai with some colleagues. Provided with a small hand luggage (see all my suggestions on my post “Hand luggage”), I stayed in the Hotel Volubilis, a little building with free wifi and external parking, near the city's fair (Gayant Expo), where we were lucky enough to see an exhibit dedicated to Tutankhamun, with wonderful evidences related to the Egyptian baby king. Considering the cold temperature and the all-present rain, I suggest you to follow these tips: don't forget to put in your hand luggage a small, portable umbrella; bring with you a light parka; consider to have at least 1 change for shoes; remember to have a scarf to protect you from the cold wind. My outfit for these two days was studied to this end!


Black parka: Brema
Vintage, silk scarf
Pants: Siviglia
Fleece jacket: Sun68
T-shirt with sequined heart: Twin-Set
Sequined sneakers: Hogan Rebel
Shoulder bag: Gabs

MUSIC: Stargate Soundtrack Suite, David Arnold
INSPIRATION: The Egyptian contribution to architecture was more concerned with remembering the dead than the living (Stehpen Gardiner)

Follow me on Kyoss Magazine   

Follow me on Bloglovin

Olimpias... game!

Olimpias è un'azienda del gruppo Benetton, particolarmente attenta alla qualità dei tessuti e al rispetto dell'ambiente. Elisa ha testato con mano questa qualità: nella moda bimbo, i cotoni sono particolarmente morbidi ed adatti alla pelle delicata dei più piccoli e il rapporto qualità-prezzo è assolutamente competitivo. Accanto alla cura verso i materiali ed i processi produttivi, l'attenzione verso la contemporaneità e la versatilità (nelle proposte e nei colori) è un altro fiore all'occhiello di questa azienda tutta italiana. Il brand lo potete trovare presso il negozio Olimpias Valdagno, in Corso Italia 55 proprio a Valdagno. Fate un giro anche voi se amate i marchi italiani che fanno della ricerca e dell'amore per il consumatore il proprio marchio di fabbrica: Martina e il suo staff vi aspettano!

Olimpias is a company of Benetton's group that pays attention to the fabrics quality and to keep the environment clean. Elisa saw this quality first-hand: in kids fashion, cottons are especially soft and suitable for the babies gentle skin; in addition to this, the price/quality ratio is absolutely competitive. Beside the materials and process care, it also looks after the state of being contemporary and the versatility (both in proposals and choice of colors); this feature is typical of the best “made in Italy”. You can find this brand at Olimpias Valdagno, in Corso Italia 55 (in Valdagno, of course). If you love Italian brands, go there and have a look around, because it's good seeing a brand that loves the technical research together with its customers: Martina and her staff is waiting for you!

Sweater: Olimpias
Jeans: Zara
Sneakers: Nike Air Max

MUSIC: Estate, Jovanotti
INSPIRATION: A baby is God's opinion that life should go on (Carl Sandburg)

Follow me on Bloglovin

Follow Olimpias Valdagno

Follow Elisa on Instagram - ely089

Follow Martina on Instagram - martic76